Il processo di creazione dei manoscritti

 

 

Nelle sezioni precedenti, abbiamo studiato i materiali che sono stati utilizzati durante il processo di produzione del manoscritto. Il processo inizia con la creazione di uno strumento per la scrittura. Un Boru è un tipo di pianta a lamella, tagliata a 6-7 pollici di lunghezza in modo tale che un'estremità sia lasciata più appuntita rispetto all'altra. Questo tubo sottile a forma di canna è affilato per creare un Boru. Questo Boru ben affilato è ora pronto per essere utilizzato per la scrittura. Dopo aver creato il Boru, è il momento di preparare la superficie di scrittura; per questo usiamo carta fatta a mano, che è di colore beige. Possiamo tagliare la carta nel rapporto di 4: 1 o 3: 1. La superficie della carta è levigata con la pietra Akeek per rimuovere la rugosità dalla sua superficie. Oggigiorno la carta fatta a mano ha già una consistenza morbida, quindi non è necessario lucidarla con Akeek. Una carta liscia riduce l'attrito e la resistenza alla penna e conferisce nitidezza alla scrittura. Una volta che la carta è pronta per la scrittura, viene disegnato un sottile margine rosso sul lato sinistro e destro del foglio. Questo foglio viene quindi premuto sull’ Oliu per dare un'impressione dei fili paralleli. Questo crea una griglia di riferimento sul nostro foglio che viene successivamente utilizzata come riferimento per la scrittura. Nel caso in cui Oliu non sia disponibile, le linee orizzontali parallele possono essere disegnate sulla carta con matita e righello. Gli inchiostri come il nero e il rosso vengono preparati e utilizzati per la scrittura. Dopo il completamento, questi manoscritti sono coperti con cartoncini di legno o spessi fatti in una copertina anteriore e posteriore; che contiene questi pacchi sciolti di pagine. L'intero manoscritto è avvolto in un panno di cotone disseminato di piccoli pezzi di वेखंड (Calamus) che viene utilizzato per proteggere il manoscritto da funghi, insetti, formiche bianche, ecc. Inoltre, questi manoscritti impacchettati sono conservati in armadi di legno di teak per tenere lontano parassiti.

 

 

La seguente figura descrive le diverse fasi del processo di produzione del manoscritto